lunedì 10 gennaio 2011

Simil Macarons e Ginevrine

Da parecchio tempo volevo fare due ricette....la prima quelle delle "Ginevrine", caramelline di zucchero aromatizzate, la seconda, quella dei Macarons, che sicuramente tutti voi conoscete.....



Si parte con la ricetta delle "Ginevrine":
100 gr di zucchero
2,5 cucchiai di acqua

coloranti alimentari q.b.

Mettere lo zucchero in un pentolino , aggiungere l'acqua e mescolare bene.
Mettere sul fuoco basso mischiando sempre, non deve bollire, ma solo scaldarsi e sciogliersi leggermente, aggiungere il colorante alimentare (io ho usato solo il rosso).

La miscela deve raggiungere i 115°, si capisce anche senza il termometro, è pronto quando facendo colare il liquido dal cucchiaio, le ultime gocce "filano".
Stendere un foglio di carta forno sul piano lavoro, usando un cucchiaino, far cadere delle gocce sulla carta, ricordatevi che lo zucchero tende ad espandersi leggermente, mantenete distanti le caramelline....Una volta freddi si staccheranno da soli.

Io li ho lasciati una notte ad asciugare, in modo che anche dentro fossero "pronti".


Ora i Simil-Macarons.....dico così perchè non avendo la farina di mandorle ho dovuto usare le mandorle tritate, e non le ho setacciate, quindi l'impasto è rimasto un po' più rustico....

100 di farina di mandorle

100 di zucchero a velo

80 gr di albumi vecchi di 2-3 giorni

100 gr di zucchero semolato

30 gr di acqua

colorante alimentare q.b.

100 gr. di marmellata di fragole per farcirli


Tritare il più finemente le mandorle con lo zucchero a velo e lasciare il composto in una ciotola.

Mettere sul fuoco lo zucchero semolato con l'acqua e portarlo a 115°, si capisce anche senza il termometro, è pronto quando facendo colare il liquido dal cucchiaio, le ultime gocce "filano".

Montare a neve fermissima gli albumi, continuare con la frusta elettrica ed inserire il composto di zucchero ed acqua.

Inserire il colorante alimentare, io ho messo il rosso in pasta.

Unire 1/3 del composto con gli albumi nella ciotola con mandorle e zucchero a velo, cercando di non smontare gli albumi...poi aggiungere il resto del composto.

Mettere tutto nel sac a poche e formare sulla placca da forno rivestita di carta da forno dei dischi di circa 3 cm di diametro.

Farli riposare per almeno 30 minuti e poi infornare a 150° per 15 minuti.

Una volta fatti raffreddare, spalmare su un dischetto un po' di marmellata di fragole (io l'ho prima frullata in modo che fosse ben liscia), e poi "accoppiare" i dischetti....

Questo è il risultato di entrambe le ricette...

Spero vi piacciano....






22 commenti:

  1. ovviamente , per quando verrò a farti visita, me ne farai trovare un vassoio pieno.....:)e mi raccomando! volgio vedere il porta caramelle dal vivo!!eheh ^^

    RispondiElimina
  2. Sono terribilmente carini i pulsanti. Sembra che il colore è uscito da una fiaba. I love it! ciao! Caroline B.

    RispondiElimina
  3. i macarons ti sono venuti bellissimi, e anche le ginevrine, ma quelle non le conoscevo.
    bel post e belle foto!
    :)

    RispondiElimina
  4. Ma è tutto davvero carino..io ancora il coraggio di fare i macarons non l'ho trovata...quindi un doppio brava a te, baci, Flavia

    RispondiElimina
  5. Complimenti sono molto coreografiche e naturalmente saranno buonissime........!!!Alla prossima ciao

    RispondiElimina
  6. Ma che belli sono deliziosi e che bel colore bravissima un bacione!!!

    RispondiElimina
  7. L'impasto sarà anche un po' rustico, ma che belli!!! Complimenti, non sono mica facili da fare, un abbraccio.

    RispondiElimina
  8. Complimenti sono uno spettacolo
    un bacio

    RispondiElimina
  9. Davvero belle, delicate ed eleganti!

    RispondiElimina
  10. ciao,complimenti per il blog,è pieno di cose buonissime
    cosa dire di questi ultimi?meravigliosi,io non ho mai il coraggio di provarli,sei bravissima

    RispondiElimina
  11. Che bellini questi dolcetti tutti rosa. Bellissimi da regalare alle amiche! Complimenti!

    RispondiElimina
  12. ...A volte mi sento fuori dal mondo.....ma sai che non li ho mai assaggiati?????Baciuzzi e sono troppo carini.....stefy

    RispondiElimina
  13. Che belli,mai mangiati neanche io e mi dispiace tantissimo devono essere buonissimi!!
    Brava davvero!! Baci Francesca

    RispondiElimina
  14. Per chi vuole assaggiare i macarons...a Torino in Piazza Castello c'è un negozietto che li vende di tutti i gusti. Meravigliosi (da vedere) e buonissimi! Costano un patrimonio, ma ne vale proprio la pena!

    RispondiElimina
  15. Woooooow che bel blog!!! Mi iscrivo subito! :-)

    RispondiElimina
  16. Mammmmmmaa mia... che bello questo tuo blog. Non posso non mettterlo a vista fra gli altri che seguo...io sono una golosa coi fiocchi... un po' trattenuta per motivi di salute ma... fare dolci per me è irrinunciabile e quindi attingerò ricette da te.
    Grazie di essere passata a commentarmi nel mio blog... spero di rivederti!
    Buona giornata e buon anno!

    RispondiElimina
  17. i macarons...mmmmmm.....li adoro!!!!!!!!!!!è da un po' che nn li faccio...mi hai fatto venir voglia...stasera mi metto all'opera!
    copio la ricetta delle caramelle!;)congratulations!

    RispondiElimina
  18. Gran bella accopiata e che tenere tonalità tutte sul rosa. Per ogni momento di dolcezza e "zuccherosità", da autentiche principesse ^_^

    Bacio e buona giornata
    diariodicucina.blogspot.com

    RispondiElimina
  19. e si devo proprio farli,è da tanto che me lo dico ,ma poi faccio altre cose e queste le lascio sempre da parte ,ma ora mi sembra di sentirne il profumo,umhhhhhhhh sanno di fragola,no,no, li devo fare, li devo fare, non posso
    più aspettare.
    ciao

    RispondiElimina
  20. ma che belli bravissima fatti con amore e si vede

    RispondiElimina
  21. Beautiful!!
    Fabiola.
    http://blogencontrandoideias.blogspot.com/

    RispondiElimina
  22. Belli !!!!! io ho provato con una ricetta simile ma le prime due infornate le ho dovute buttare, il terzo tentativo è andato meglio xD

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...